News
20.09.2019
Si è concluso con successo l'Openhouse Beretta di Settembre!

L'evento a Fabbrica D’Armi Pietro Beretta si è concluso giovedì scorso con successo a Gardone Val Trompia.

Stain Srl è riuscita a portare un pubblico selezionato di oltre 90 manager e imprenditori di aziende produttive, con l'obiettivo di accompagnarli in un viaggio attraverso l’innovazione, portandoli nel cuore di Industria 4.0. 

 

Il viaggio attraverso l’innovazione digitale è iniziato con il saluto di Benvenuto di Daniele Bertoni, Vice direttore generale di Beretta, che ci ha illustrato il percorso che ha portato Beretta a diventare una Lean Company: oggi per Beretta la digitalizzazione è una prerogativa in tutti gli ambiti aziendali, dalla produzione fino al customer care. “ Il percorso di digitalizzazione come nuova frontiera del cambiamento e mantenimento della competitività della nostra azienda”.

Sono seguiti gli interventi di Claudio Morbi e Riccardo Trichilo, che hanno ribadito l’importanza di applicare una metodo lean alle aziende. Riccardo Trichilo, Presidente Csmt, da sempre impegnato nella ricerca e innovazione dichiara che : “ Il gap tra una azienda vecchio stile e una lean company è di gran lunga maggiore di quella che nell’1800 era la differenza tra un’azienda  utilizza vapore  e una che utilizza energia elettrica….Le aziende che non applicano una cultura Lean sono destinate a morire.” E non si può nemmeno, come si suol dire, fare il passo più lungo della gamba: “ E’ inutile dotarsi di robot, sensori o intelligenza artificiale se prima non si ha un Mes..se non hai un Mes di raccolta dati di produzione cosa pretendi di fare?”

 

Claudio Morbi, Ceo di Stain, si sofferma di nuovo sull’importanza del dato :  “ è  il vero motore di questa  rivoluzione: non esiste più prodotto senza informazione, il dato deve essere certo, in tempo reale e misurato, questa è la base su appoggiare strategie di miglioramento”; L’importanza di avere dati di produzione in tempo reale viene spiegata con “il paradosso della Pizza Margherita”: Se WhatsApp facesse vedere agli amici la pizza che state mangiando il giorno dopo, lo usereste?

Enrico Ravagnani, direttore di produzione di Beretta, ci illustra poi il caso concreto di Beretta illustrando i vantaggi che la trasformazione digitale, di un cui il Mes Stain è un elemento importante, ha apportato alla produzione, tra cui :  un aumento della produttività delle linee di produzione (pezzi/ora prodotti) del 15%; e una diminuzione delle ore-uomo dedicate ad attività di elaborazione dei dati di produzione dell’80%;

 

 

La visita ai laboratori qualità e agli stabilimenti produttivi è stata di grande impatto per i partecipanti, che hanno potuto apprezzare un modello produttivo perfettamente oliato ed efficiente, supportato da strumenti digitali, quali appunto il Mes Stain, per il controllo della produzione e della manutenzione delle macchine. 

 

 

Il successo dell’iniziativa e la grande partecipazione sono la testimonianza che sempre più aziende sentono l’esigenza di intraprendere il percorso della trasformazione digitale.

 

 
 
 
 

 

VUOI  LEGGERE L'ARTICOLO DEL GIORNALE DI BRESCIA ? clicca qui 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O ALTRO MATERIALE SU QUESTO EVENTO CONTATTACI!  Faremo il possibile per soddisfare la tua richiesta.

SEARCH