pubblicata il20/02/2017

Certificato percorso di alta formazione Industry 4.0

percorso di alta formazione "industry 4.0" in germania

Con Industry 4.0 s’intende l’applicazione delle tecnologie abilitanti (es: Internet delle cose, realtà aumentata, big data, ecc.) nella produzione industriale. Precisamente s’intende l’interconnessione del mondo reale (quello delle industrie) e il mondo virtuale. Tale interconnessione si realizza creando Cyber-Phisical Systems (CPS) che, attraverso dei sensori installati sui macchinari e sui prodotti, consente un’interazione e una connessione continua tra di loro, facendo in modo che la produzione possa auto-controllarsi. 
Il paradigma delle “Industrie 4.0” si propone d’implementare questi sistemi in un’ottica di miglioramento sostanziale dei processi industriali di produzione, delle fasi d’ingegnerizzazione, della supply chain e dei cicli di vita dei prodotti all’interno della Smart Factory.
Per fare ciò sarà necessario cambiare totalmente le modalità di produzione e commercializzazione che dovranno essere più veloci, flessibili e automatizzate, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie. 

Studio Base, grazie alle relazioni con Industrie 4.0 Working Group, ha programmato in esclusiva anche per il 2017 la terza edizione del Percorso di alta formazione, un viaggio alle fonti del sapere e nel futuro di “Industry 4.0”, rivolta a imprenditori, manager, dirigenti e quadri specialistici, che ha avuto luogo dal 20 al 23 febbraio 2017 nella città di Stoccarda. Come per le precedenti edizioni, Studio Base ha articolato la sua docenza, con relatori particolarmente qualificati in materia (Rudolf Pospischil, Co-Founder of Forticrus AG International), incontri con centri di ricerca e trasferimento tecnologie inerenti progetti di Industry 4.0 (Ing. Martin Schleef, Head of Business Unit Machinery and Equipment Industry, Fraunhofer Institut), il mondo accademico (Università di Stoccarda con Prof. Thomas Bauernhansl, Head of IPA.) e, in collaborazione con il Fraunhofer Institut, varie visite in aziende inserite nel circuito Allianz Industrie 4.0 Baden Wuttemberg, che hanno già in corso progetti Industry 4.0, tra queste: Mercedes-Benz, Schnaithmann Maschinenbau, Kärcher, Bosch, Zeiss, Trumpf, Balluff, Eisenmann, Sew-Eurodrive, ecc. 

AZIENDE VISITATE:

Mercedes-Benz (www.mercedes-benz.de)
L'impianto Mercedes-Benz di Rastatt è la più grande struttura aziendale della regione, con una forza lavoro di circa 6.300 dipendenti. All'interno della rete di produzione globale di Mercedes-Benz, l’impianto di Rastatt è il principale produttore di vetture compatte in tutto il mondo. E’ in atto un investimento di 1,2 miliardi di euro per realizzare entro il 2020 la prossima generazione di vetture compatte. La Classe A, Classe B così come il SUV compatto GLA sono realizzati in questo stabilimento. All’interno dell’impianto sarà effettuato un Factory Tour della durata di circa 2 ore organizzato come segue: visita al reparto carrozzeria in cui i robot provvedono a saldare la scocca, visita al reparto montaggio e reparto logistico dove le varie parti del veicolo vengono preparate per il trasporto verso le linee di montaggio mediante 2 sistemi driverless. Durante la visita saremo accompagnati da tecnici dell’azienda.

Sew-Eurodrive (www.sew-eurodrive.it)
Sew-Eurodrive è una multinazionale tedesca a carattere familiare, leader mondiale nella produzione e commercializzazione di prodotti e sistemi per l’automazione industriale, logistica e di processo. Da oltre 80 anni e con un fatturato di oltre 2.5 miliari di euro all’anno, Sew-Eurodrive è leader nelle soluzioni di automazione e nello sviluppo di nuove tecniche d’azionamento. I loro sistemi e prodotti su misura possono essere utilizzati in molteplici settori, tra i quali: automotive, imbottigliamento liquidi e bevande, trasporto e logistica, ecc. Sew-Eurodrive, grazie all’utilizzo di un approccio modulare universale, propone: motoriduttori, sistemi di controllo, software, servizi e numerosi accessori e soluzioni elettroniche personalizzate, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza dei propri clienti.
Il presente programma è tutelato dall’International Copyright Studio Base 2016 ©
 
Robert Bosch (www.bosch.com)
Bosch propone soluzioni e servizi eccellenti che garantiscono ai propri clienti le migliori prestazioni dai processi e dalle loro attività; proprio per questo Bosch offre una vasta gamma di prodotti così da rispondere alle domande di diversi settori: mobilità, abitazione, industria e commercio, soluzioni software, ecc. Bosch vende inoltre prodotti legati all’Industry 4.0, quali:
  • Monitoraggio delle condizioni di funzionamento per rilevare i parametri atti a ottimizzare l’efficienza, le tempistiche e le modalità di funzionamento.
  • Monitoraggio delle condizioni di funzionamento delle macchine con il fine d’ottimizzare e programmare la diagnosi remota e la manutenzione preventiva.
  • Dispositivi con sensori intelligenti per monitorare i prodotti attraverso la supply chain.
  • Dispositivi connessi e soluzioni per supportare i concetti relativi all’IOT grazie all’assistenza al pubblico di esperti d’ingegneria e produzione.
Trumpf è una società internazionale, impegnata in numerosi progetti strategici Industry 4.0, tra i quali:
  • Acatech (Servizi Intelligenti)
  • Cyprus (Produzione mediante CPS)
  • SDIL (Smart Data Innovation Lab)
  • AXOON, una piattaforma digitale creata ad hoc per le aziende produttrici (end to end solution)
  • Trumpf opera in diversi settori industriali e offre ai propri clienti molteplici prodotti:
  • Macchine utensili
  • Tecnologie laser
  • Utensili elettrici
  • Servizi

Alfred Kärcher (www.kaercher.it)
Karcher, produttore mondiale d’attrezzature e macchine per la pulizia per la casa, il giardino e l'applicazione professionale. La gamma giardino include in particolare sistemi per l’irrigazione. I prodotti più noti sono l'idropulitrice, le spazzatrici e i pulitori ad alta pressione, ma Karcher propone anche la giusta soluzione per ogni problema di sporco; per esempio nel settore professionale offre al cliente il miglior servizio, rispondendo alle singole esigenze individuali attraverso apparecchiature appositamente sviluppate.

pubblicità giornale di brescia

Condividi