Stain Discovery BERETTA

pubblicata il03/07/2014

Vivi le emozioni della visita in Beretta

GARDONE VAL TROMPIA (BS), 3 LUGLIO 2014

”Ieri, durante la seconda tappa del progetto formativo Stain Discovery presso la Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, abbiamo avuto la conferma del fatto che condividere la conoscenza e l’esperienza sia la strada maestra per accrescere la competitività e battere la crisi.

Insieme al Dott. Franco Gussalli Beretta – AD FABBRICA D’ARMI PIETRO BERETTA - ai dirigenti dell’Azienda, con i quali stiamo condividendo questo percorso, sono stati illustrati ad oltre 50 aziende rappresentate da circa 100 partecipanti, tra cui diverse leader di settore a livello nazionale o internazionale, i risultati evidenti di un processo virtuoso grazie al quale è possibile individuare i costi occulti nascosti nelle diverse fasi dei processi produttivi utilizzando soluzioni software di Manufacturing Execution System (MES).

Un risultato superiore alle aspettative che ci fa capire come le imprese siano interessate allo scambio e al confronto per acquisire, da chi ha già intrapreso questo cammino, nuovi spunti utili al miglioramento continuo dell’efficienza”.
 

IL DOTT. FRANCO GUSSALLI BERETTA

Ha illustrato, con grande efficacia, le motivazioni strategiche che hanno spinto Fabbrica d’Armi Beretta alla digitalizzazione di tutti i processi aziendali per la gestione ottimizzata della fabbrica per garantire nel tempo, non solo l’ottima qualità dei prodotti, ma anche competitività e flessibilità.

RICCARDO TRICHILO, DIRETTORE DIVISIONE ARMI

Fare rete di idee e di esperienza e coltivare questa rete paga. Lo abbiamo visto anche in questa esperienza - commenta l’Ing. Riccardo Trichilo, Direttore Divisione Armi di Fabbrica D’Armi Pietro Beretta e Presidente di AQM a margine dell'incontro Stain Discovery - Da che mondo e mondo l'uomo si è evoluto emulando e confrontandosi. Al giorno d’oggi, globalizzati come siamo, aprire le porte dell’azienda, essere trasparenti e condividere è fondamentale: restituisce stimoli, confronti, apertura mentale, e ti allena alle sfide.
Il riscontro consuntivo di questo appuntamento in Beretta ha superato ogni nostra aspettativa, in termini numerici, ma soprattutto in termini qualitativi della presenza e dei feed-back ricevuti. Molti i segni di apprezzamento, spontanei e calorosi, per il lavoro enorme che abbiamo fatto in azienda e, cosa che mi fa ancor più piacere, per l'entusiasmo ed il senso di team che è stato percepito dai partecipanti.
L’effetto rete si è già innescato con successo: siamo stati invitati a restituire le visite ed a proseguire nello scambio di idee e di esperienze".

STEFANO LARI – EDP MANAGER AREA GESTIONALE

Ha illustrato l’architettura informatica dell’azienda Beretta evidenziando come la metodologia di STAIN per i progetti MES, la standardizzazione dell’hardware a PLC SIEMENS e l’integrazione in tempo reale con l’ERP aziendale siano state le chiavi vincenti del progetto.

ENRICO RAVAGNANI – PRODUCTION PLANT MANAGER

Ha presentato i vantaggi ottenuti in termini di recupero di efficienza produttiva e logistica utilizzando le informazioni esatte, in tempo reale e dettagliate raccolte da STAIN+ in automatico dai reparti.

MARCO KIRCHMAYR – DIRETTORE CONTROLLO GESTIONE

Ha focalizzato la nostra attenzione sull’incremento degli indicatori di miglioramento prima e dopo la digitalizzazione della fabbrica.

Desideriamo in primo luogo ringraziare il Dott. Franco Gussalli Beretta per la squisita ospitalità offerta, tutti i Dirigenti e collaboratori Beretta per l’instancabilità, la disponibilità e la grande professionalità dimostrata nella perfetta organizzazione dell’evento. 
Ovviamente il più caloroso ringraziamento lo riserviamo ai tanti partecipanti che hanno condiviso con noi un’esperienza di innovazione e di verifica sul campo di come sia oggi strategico disporre di informazioni certe, integrate e in tempo reale per continuare a rimanere competitivi su un mercato sempre più difficile.
Grazie di cuore a tutti

Galleria Fotografica

Condividi